Vai al contenuto

  • Connettiti con Facebook Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
Foto
- - - - -

D500 - Files JPG troppo pesanti?


15 risposte a questa discussione

#1 Luciano Garbi

Luciano Garbi

    Nuovo arrivato

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 15 messaggi
  • Time Online: 2h 48m 54s

Inviato 03 dicembre 2018 - 04:14

Ciao a tutti.

Chiedo gentilmente la vostra opinione in merito a quanto segue:

ho usato per la prima volta la mia nuova Nikon D500 con una scheda SD da 16GB e ho notato con stupore che ci sono state solo circa 1000 foto... Ho controllato i files in JPG e sono tutti tra i 13 e i 18 MB. Non sono un pò troppo pesanti?

Ho ricontrollato se per caso avevo impostato RAW, ma nella qualità immagine ho impostato JPG  -  FINE.

 

Ricordo che con la mia vecchia D40 (sensore da 6GB) sulla scheda da 8GB (120minuti) ci stavano 3 cartelle da 1000 foto ciascuna... Completava una cartella e ricominciava l'altra e poi l'altra ancora...circa 3000 foto o più ma i files erano di media attorno ai 3,5 MB...

Con la D500 ho dovuto sostituire la scheda perchè è apparso l'avviso che era piena...

 

Avrò forse impostato inavvertitamente qualcosa non dovuto ?

Ho notato anche che ha chiuso molto le ombre, ma forse è così di default ?

 

Scusate per la mia poca esperienza...

Grazie per la vostra opinione e consigli.

 

luciano

 

 


Messaggio modificato da Luciano Garbi, 03 dicembre 2018 - 04:17


mc digital

#2 dacker

dacker

    Nuovo Davidech ;-) Socio Sostenitore Silver

  • Piemonte
  • 6659 messaggi

Inviato 03 dicembre 2018 - 04:44

Buongiorno Luciano,
La D500 ha una risoluzione circa 3 volte maggiore rispetto la D40. È normale che i files siano più pesanti. Prova a ridurre la qualità del jpg, se proprio punti alla quantità di foto su quella SD.
Al tuo posto cambierei SD e godrei della maggior qualità del file.
Per le ombre, non ho molti dati per discuterne, magari prova a postare una foto che ha questo problema, forse si tratta di sottoesposizione, ma è solo un'ipotesi.

Buona giornata.
Davide

#3 Mauro Orlando

Mauro Orlando

    Coordinatore Generale

  • Amministratore
  • 11369 messaggi
  • Time Online: 13d 15h 49m 24s

Inviato 03 dicembre 2018 - 06:26

Anche io non mi stupisco troppo della dimensione dei file jpg, ma dipende nolto da cosa hai fotografato.

Più sono i dettagli nell'immagine e minori opportunità ha l'algoritmo jpg di comprimere la dimensione del file senza rovinare troppo la foto (la compressione jpg è distruttiva e nella modalità "fine" 'distrugge' il meno possibile).

Ho notato anche che ha chiuso molto le ombre, ma forse è così di default ?
 

Verifica le impostazioni dei 'picture control' che possono influenzare il risultato e magari mostra qualche esempio.


#4 roberto1965

roberto1965

    Nuovo arrivato

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3 messaggi
  • Time Online: 55m 8s

Inviato 03 dicembre 2018 - 09:01

Ciao a tutti.

Chiedo gentilmente la vostra opinione in merito a quanto segue:

ho usato per la prima volta la mia nuova Nikon D500 con una scheda SD da 16GB e ho notato con stupore che ci sono state solo circa 1000 foto... Ho controllato i files in JPG e sono tutti tra i 13 e i 18 MB. Non sono un pò troppo pesanti?

Ho ricontrollato se per caso avevo impostato RAW, ma nella qualità immagine ho impostato JPG  -  FINE.

 

Ricordo che con la mia vecchia D40 (sensore da 6GB) sulla scheda da 8GB (120minuti) ci stavano 3 cartelle da 1000 foto ciascuna... Completava una cartella e ricominciava l'altra e poi l'altra ancora...circa 3000 foto o più ma i files erano di media attorno ai 3,5 MB...

Con la D500 ho dovuto sostituire la scheda perchè è apparso l'avviso che era piena...

 

Avrò forse impostato inavvertitamente qualcosa non dovuto ?

Ho notato anche che ha chiuso molto le ombre, ma forse è così di default ?

 

Scusate per la mia poca esperienza...

Grazie per la vostra opinione e consigli.

 

luciano

Ciao, considerato il sensore con risoluzione circa 4 volte superiore (21,5mpx) alla D40 direi che è abbastanza normale, anche se la mia D3200 (24mpix) genera files jpg da 12-13mb senza mai arrivare a 18mb. E'possibile comunque che i firmware della D500 e D3200 siano impostati per una compressione jpeg leggermente differente anche se entrambe vengono definite 'Fine'.La grandezza effettiva del file poi dipende dalla quantità di dettagli che ci sono nella foto.


#5 Luciano Garbi

Luciano Garbi

    Nuovo arrivato

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 15 messaggi
  • Time Online: 2h 48m 54s

Inviato 07 dicembre 2018 - 03:06

Anche io non mi stupisco troppo della dimensione dei file jpg, ma dipende nolto da cosa hai fotografato.

Più sono i dettagli nell'immagine e minori opportunità ha l'algoritmo jpg di comprimere la dimensione del file senza rovinare troppo la foto (la compressione jpg è distruttiva e nella modalità "fine" 'distrugge' il meno possibile).

 

 

 

Verifica le impostazioni dei 'picture control' che possono influenzare il risultato e magari mostra qualche esempio.

 

Per "picture control" riguardo le foto cosa consigli di impostare?


#6 Mauro Orlando

Mauro Orlando

    Coordinatore Generale

  • Amministratore
  • 11369 messaggi
  • Time Online: 13d 15h 49m 24s

Inviato 07 dicembre 2018 - 07:19

 

Per "picture control" riguardo le foto cosa consigli di impostare?

Non esiste una risposta scontata.

Dipende dalla scena; ti consiglio di consultare queste pagine

https://imaging.niko...1_12_02_sl.html

https://imaging.niko...1_12_03_sl.html

 

Inoltre visto che trovi le ombre chiuse, prova ad utilizzare la funzione D-Lightning in scene ad alto contrasto

https://imaging.niko...s/activedl.html


#7 Luciano Garbi

Luciano Garbi

    Nuovo arrivato

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 15 messaggi
  • Time Online: 2h 48m 54s

Inviato 07 dicembre 2018 - 12:00

Non esiste una risposta scontata.

Dipende dalla scena; ti consiglio di consultare queste pagine

https://imaging.niko...1_12_02_sl.html

https://imaging.niko...1_12_03_sl.html

 

Inoltre visto che trovi le ombre chiuse, prova ad utilizzare la funzione D-Lightning in scene ad alto contrasto

https://imaging.niko...s/activedl.html

Grazie Mauro per la tua collaborazione.

Peccato che è scritto solo in inglese...proverò con l'aiuto del traduttore...


#8 Mauro Orlando

Mauro Orlando

    Coordinatore Generale

  • Amministratore
  • 11369 messaggi
  • Time Online: 13d 15h 49m 24s

Inviato 07 dicembre 2018 - 23:56

Grazie Mauro per la tua collaborazione.

Peccato che è scritto solo in inglese...proverò con l'aiuto del traduttore...

Puoi consulatare questo in italiano

https://www.nikonsch...ure-control.php

anche se non è specifico per la D500

Poi c'è il manuale, per cui spero che incrociando tutte le informazioni ti riesca a fare un'idea ;)

 

Magari un giorno deciderai di scattare in RAW ed allora non ti preoccuperai più di picture control ed ombre da aprire, visto che avrai il controllo completo (certo lo spazio occupato su scheda aumenterà).


#9 Luciano Garbi

Luciano Garbi

    Nuovo arrivato

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 15 messaggi
  • Time Online: 2h 48m 54s

Inviato 08 dicembre 2018 - 09:04

Puoi consulatare questo in italiano

https://www.nikonsch...ure-control.php

anche se non è specifico per la D500

Poi c'è il manuale, per cui spero che incrociando tutte le informazioni ti riesca a fare un'idea ;)

 

Magari un giorno deciderai di scattare in RAW ed allora non ti preoccuperai più di picture control ed ombre da aprire, visto che avrai il controllo completo (certo lo spazio occupato su scheda aumenterà).

Grazie Mauro, ora mi leggerò tutto con calma.

A proposito di Raw...gradirei anche per questo la tua opinione importante per me che sono ancora poco esperto...

Ho sentito che se si fa qualche modifica in "post produzione" magari con Photoshop è necessario scattare solo in RAW perchè in JPG ogni volta che salvi l'immagine perde di qualità, è vero? Io pensavo che se lavori in PSD e poi solo alla fine salvi in JPG non perdevi di qualità...

Messaggio modificato da Luciano Garbi, 08 dicembre 2018 - 09:05


#10 Mauro Orlando

Mauro Orlando

    Coordinatore Generale

  • Amministratore
  • 11369 messaggi
  • Time Online: 13d 15h 49m 24s

Inviato 08 dicembre 2018 - 17:28

Io pensavo che se lavori in PSD e poi solo alla fine salvi in JPG non perdevi di qualità...

 

Ci sono diversi aspetti da considerare, ma i principali sono:

  • Il RAW salva i dati relativi alla luce raccolta da ogni fotosito usando14 bit per ciascuna delle tre componenti di colore (RGB: Red, Green e Blue).
  • In JPG hai solo 8 bit per colore e la differenza è drammatica.
  • 8 bit per colore significano 16 milioni di diverse sfumature che sembrano un infinità ma non bastano a rendere la ricchezza di informazioni che i moderni sensori sono in grado di restituire.
  • Se salvi in JPG in macchina e poi parti da lì per la tua post produzione hai rinunciato in partenza a gran parte della flessibilità nel recupero di ombre, luci ed in generale sfumature.
  • Se salvi in JPG in macchina stai anche prendendo delle decisioni su spazio colore, bilanciamento del bianco, nitidezza ecceterea.
  • Con il RAW non fai alcuna scelta (tranne l'esposizione su hai importanti margini di recupero grazie ai 14 bit, la messa a fuoco e pochi altri parametri) e puoi regolare i vari parametri in modo non distruttivo tutte le volte che vuoi.

 

Se ti piace la fotografia e scopri il RAW non torni più indietro; dovrai imparare a svilupparlo e non è una cosa immediata ma i risultati ti ripagheranno ampiamente.


#11 Luciano Garbi

Luciano Garbi

    Nuovo arrivato

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 15 messaggi
  • Time Online: 2h 48m 54s

Inviato 08 dicembre 2018 - 18:38

Mauro, ancora grazie.

Da quel che capisco è che c'è una notevole differenza tra le due estensioni...

E' vero che lavorando con JPG in post produzione perdi ancora in qualità?

 

Mi piacerebbe provare Raw, ma mi sembra di capire che è difficile svilupparlo specialmente per me che sono un profano in materia...

Che peso ha in media un file in RAW ? 

 

Ti chiedo anche questa info perchè in questi giorni sto valutando di acquistare HD esterni (un Duo) per archiviare le mie foto fuori dal mio pc...anche per non intasare lo stesso. Forse un 2 tera o meglio 4 tera ciascuno potrà andare bene... Devo anche capire qual'e una buona marca.

 

Tornando al Raw, per imparare a svilupparlo, c'è qualche tutorial-articolo da seguire o è sufficiente leggere il manuale?

 

Scusa Mauro se sto abusando del tuo tempo, ma con te mi trovo bene, perchè vedo che sei paziente e molto documentato, non sempre nei Forum si trovano persone così... però quando vuoi puoi congedarmi...

 

Luciano

Messaggio modificato da Luciano Garbi, 08 dicembre 2018 - 18:39


#12 Mauro Orlando

Mauro Orlando

    Coordinatore Generale

  • Amministratore
  • 11369 messaggi
  • Time Online: 13d 15h 49m 24s

Inviato 09 dicembre 2018 - 22:55

Da quel che capisco è che c'è una notevole differenza tra le due estensioni... E' vero che lavorando con JPG in post produzione perdi ancora in qualità?
 

La differenza è sostanziale come ho provato a spiegarti prima probabilmente senza riuscirci.

Il RAW è un formato grezzo che incorpora le informazioni raccolte dal sensore senza trasformazioni e con la massima quantità di informazione.

Il JPG è frutto di una interpretazione e trasporta molta meno informazione del RAW.

Se vuoi lavorare le tue foto seriamente in post produzione non puoi prescindere dal RAW, il JPG è una scelta pratica se non vuoli fare post produzione o ne vuoi fare di minima.

 

Faccio un'analogia con i tempi della pellicola, un po' forzato ma per capire

JPG: porti il tuo rullino al minilab e ti accontenti di quello che ti stampano.

RAW: sviluppi tu il rulluno e stampi da solo scegliendo carta, tempi, durata dello sviluppo, addirittura tipo di pellicola (questo si può fare solo con il digitale).

 

Che peso ha in media un file in RAW ?
 

Pag. 389 del manuale, 20-40 MB a seconda della profonidtà e compressione.

 

Mi piacerebbe provare Raw, ma mi sembra di capire che è difficile svilupparlo specialmente per me che sono un profano in materia... ... Tornando al Raw, per imparare a svilupparlo, c'è qualche tutorial-articolo da seguire o è sufficiente leggere il manuale?
 

Ti consiglio di scattare in RAW + JPG, così hai comunque i JPG come adesso e puoi cominciare a studiare cosa riesci a tirar fiori dai RAW.

Fossi in te comincerei con View-NX programma gratuito di Nikon che è abbastanza facile da usare e permette di fare le principali regolazioni.

Qui il manuale on line

https://nikonimglib....p/it/index.html

Se poi ti appassioni allora dovrai scegliere uno strumento più sofisticato, ma farei una cosa alla volta.


#13 Luciano Garbi

Luciano Garbi

    Nuovo arrivato

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 15 messaggi
  • Time Online: 2h 48m 54s

Inviato 10 dicembre 2018 - 12:10

 

La differenza è sostanziale come ho provato a spiegarti prima probabilmente senza riuscirci.

Il RAW è un formato grezzo che incorpora le informazioni raccolte dal sensore senza trasformazioni e con la massima quantità di informazione.

Il JPG è frutto di una interpretazione e trasporta molta meno informazione del RAW.

Se vuoi lavorare le tue foto seriamente in post produzione non puoi prescindere dal RAW, il JPG è una scelta pratica se non vuoli fare post produzione o ne vuoi fare di minima.

 

Faccio un'analogia con i tempi della pellicola, un po' forzato ma per capire

JPG: porti il tuo rullino al minilab e ti accontenti di quello che ti stampano.

RAW: sviluppi tu il rulluno e stampi da solo scegliendo carta, tempi, durata dello sviluppo, addirittura tipo di pellicola (questo si può fare solo con il digitale).

 

 

 

 

Pag. 389 del manuale, 20-40 MB a seconda della profonidtà e compressione.

 

 

 

 

Ti consiglio di scattare in RAW + JPG, così hai comunque i JPG come adesso e puoi cominciare a studiare cosa riesci a tirar fiori dai RAW.

Fossi in te comincerei con View-NX programma gratuito di Nikon che è abbastanza facile da usare e permette di fare le principali regolazioni.

Qui il manuale on line

https://nikonimglib....p/it/index.html

Se poi ti appassioni allora dovrai scegliere uno strumento più sofisticato, ma farei una cosa alla volta.

 

Ciao Mauro, grazie ancora per la tua disponibilità e scusa del disturbo.

Farò tesoro delle tue utili informazioni.


#14 Luciano Garbi

Luciano Garbi

    Nuovo arrivato

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 15 messaggi
  • Time Online: 2h 48m 54s

Inviato 14 dicembre 2018 - 08:20

Ciao Mauro, grazie ancora per la tua disponibilità e scusa del disturbo.

Farò tesoro delle tue utili informazioni.

 

Ciao Mauro, gradirei archiviare le mie foto su HD esterni, magari un "duo" per fare il backup...ci vorrà una certa capienza...

Tu dove salvi le tue foto ? Se lavori in RAW e salvi sul pc avrà una grande memoria...(?)

Puoi consigliarmi ?

Grazie



 

Ti va di esprimere la tua opinione su questo argomento?

E' più semplice di quanto credi! Basterà accedere con il tuo attuale account social cliccando qui e in pochi secondi potrai interagire con il nostro forum, pubblicare le tue fotografie, ricevere i commenti dagli utenti e dal nostro staff commentatori, il tutto in un ambiente cordiale e accogliente.

Ma sopratutto qui è tutto gratis, l'accesso è libero e aperto a tutti, qualunque brand tu possegga. Abbiamo 120.000 iscritti che aspettano di vedere le tue bellissime fotografie. Dai!!

 

 

 

Aspetta, non andare via!! Ci sono altri contenuti del forum che potrebbero interessarti, guarda qui sotto:




Similar Topics Collapse

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi



Il Nikon Club Italia è parte integrante dell'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).